Investimento immobiliare

Mercato immobiliareL’investimento nel settore immobiliare è ancora conveniente? La crisi che ha colpito gli immobili ha distrutto il mercato? Vale la pena investire nel “mattone”?

A queste domande risponde un interessante articolo di “Blue Financial Communication”, casa editrice indipendente specializzata nell’informazione finanziaria sul personal business.

Il real estate ritorna a essere un lido discreto per gli investitori. Il mercato immobiliare residenziale, nel 2017 continua nel suo percorso di ripresa (+4,9% sul 2016) registrando il quarto anno consecutivo di crescita, e dall’analisi dei primi tre mesi del 2018 arrivano ulteriori segnali positivi, con l’aumento della domanda per le nuove abitazioni del +3,5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Se le province di Milano e Roma sono quelle che hanno registrato il numero più alto di compravendite, in base alla popolazione maggiorenne la situazione cambia notevolmente, trovando sul podio Milano e Aosta. Per quanto riguarda le nuove abitazioni, i prezzi medi (2.600 € mq) restano sostanzialmente stabili e nelle grandi città gli acquirenti, orientati sui trilocali, fanno più attenzione alla gestione degli spazi comuni e alle proposte di servizi innovativi presenti nel condominio. […]
Cosa cercano gli acquirenti: nella scelta dell’abitazione si indirizzano prevalentemente sui trilocali, anche se nell’ultimo periodo si segnala il maggior interesse per i quadrilocali. Per un appartamento di 80 mq, sono disposti a investire in media circa 210mila euro, con punte massime a Roma (circa € 310mila).

clicca qui per leggere l’articolo completo

This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Comments are closed.